Lettori fissi

17 agosto 2012

Orecchini salva portafoglio

Salve a tutte!

Oggi vorrei mostrarvi un paio di orecchini fatti da me, riciclando non uno, ma ben due materiali! Ho usato i colori flo che tanto vanno di moda adesso, così l'orecchino risulterà un vero must!



Innanzitutto, la base dell'orecchino l'ho ricavata da un pezzo di balsa che circondava un formaggio. Per chi non lo sapesse, la balsa é un tipo di legno compensato, molto sottile, leggero e maneggevole, estremamente utile per chi si trova nella necessita di costruire sei plastici, ad esempi gli studenti di architettura. Io l'ho recuperata da una corona che circondava una forma di formaggio tenero.

Il secondo materiale di recupero é lo smalto per unghie.

Vediamo il materiale per creare questi fantastici orecchini:
Una striscia di balsa, di circa 6 x 4 cm,
Smalto per unghie color rosa, arancione, argento e color vinaccia,
Nastro color giallo fluorescente,
2 anellini,
2 chiodini con asola, di 1,5 cm,
2 monachelle,
Forbici,
Pinze,
Punteruolo.



Iniziamo a tagliare a metà la striscia di balsa. Otteremo due rettangoli 3x2 cm circa.

Diamo una prima mano di smalto ai rettangoli. Fate prima una faccia, poi l'altra quando la prima é asciutta, senza dimenticare di passare i bordi. Io ho steso come base lo smalto Nailwear pro di Avon, nella tonalità Orange Cremsicle.



Quando le due facce saranno asciutte, decorate un lato per ogni rettangolo: tirate una riga obliqua a metà circa dell'orecchino, con lo smalto rosa (io ho usato sempre Nailwear pro di Avon, tinta Viva Pink!), accoppiandola a una color argento (Nailwear pro+, tinta Starry Sky). In un angolino ho poi usato lo smalto vinaccia per disegnare una piccola impronta ( Nailwear pro, tinta Midnight Plum). Lasciate asciugare bene.



Nel frattempo, fate con il nastro giallo due fiocchi, come vi ho insegnato qui.

Forate con il punteruolo (ma può andare bene qualsiasi oggetto appuntino, come un compasso) la balsa: siate molto delicate, é un legno che si rovina assai facilmente.

Aprite con le pinze un anellino, infilatelo nel foro che avete appena praticato nella balsa, e chiudete.



Infilate l'asola del chiodino nell'anellino. Infilate il chiodino attraverso il nodo del fiocchetto, e chiudete facendo un'altra piccola asola usando le pinze, meglio se arrotondate.



Attaccate gli orecchini alle monachelle.

Non vi resta altro che indossarli! Non sono trendy? Io li adoro, perché li trovo estremamente personalizzabili...



E con questo consiglio homemade, vi auguro la buonanotte...




2 commenti: