Lettori fissi

27 novembre 2012

Crostini dello Zio Stefano

Salve a tutti!

Come procede la settimana? Io dai, il moroso ha una brutta bronchite, quindi a casa andiamo avanti a the, miele e brodino, quindi la mia cucina é un po' in stand-by... Se il sonno serale me lo consente, sarebbe il periodo ideale per preparare qualche decorazione natalizia...

Per ora, volevo invece lasciarvi con un consiglio sfizioso, per riciclare vecchi panini che avete in casa...

Sono i Crostini dello zio Stefano.

Come avrete già capito, si tratta di una ricettina gluten free, ma riproducibile benissimo anche per chi non ha problemi di celiachia!

Tutto nasce dalla difficoltà di "smaltimento" di fette di pane ricevute come campione omaggio. Spesso le ditte produttrici di cibo gluten free, per accaparrarsi nuova clientela, organizzano nelle farmacie delle giornate di degustazione dei propri prodotti. Alcune addirittura mandano a casa campioni omaggio di fette di pane, biscotti, pastasciutta...! In entrambi i casi, spesso ci si trova con tutte queste porzioni monodose che non si sa mai come utilizzare.

I crostini sono nati proprio così: assieme alla spesa, mio fratello ha ricevuto alcune buste di pane a fette dalla ditta Piaceri Mediterranei. Molto buono, ma lui non usa mai quel tipo di pane. Così mia madre li ha usati per pregare dei gustosi crostini, con l'intenzione di insaporire l'insalata... Beh, "assaggia-tu-che-assaggio-io"... Ce li siamo spazzolati ancor prima che la tavola fosse apparecchiata!

 

Crostini dello Zio Stefano

Ingredienti:

6 fette di pane (se voi avete solo pagnotte, affettatele, e andranno bene lo stesso!);

1 spicchio di aglio;

Olio Extravergine di Oliva Dante.

 

Preparazione:

  • Tagliate in pane a quadratini.
  • Metteteli in una teglia da forno. O ne usate una antiaderente, o ne foderate una di alluminio.
  • Grattugiate grossolanamente l'aglio sui crostini, quindi velateli di olio.
  • Infornate fino anche non cominceranno a diventare dorati. Qui non posso dirvi la temperatura del forno o il tempo di cottura, poiché mia madre in inverno usa solo il forno a legna!
  • Sfornateli, e lasciatelo un po' raffreddare per farli diventare croccanti.

Potete mangiarli così, servirli con l'aperitivo, usarli nell'insalata... Sono deliziosi, e potete preparali in pochi minuti, con un fantastico risultato!

A presto, un abbraccio!

 

3 commenti:

  1. Fantastica idea stella! Ci credo che siano finiti subito! :) Auguroni di pronta guarigione al tuo moroso e un abbraccio a te! :)

    RispondiElimina
  2. Complimenti^.^ Ti ho conosciuta grazie a Kreattiva e sarei felicissima di ricevere una tua visita nel mio blog, intanto ti seguirò con piacere :)

    RispondiElimina