Lettori fissi

16 luglio 2013

Tiramisù-per

Buondì a tutti, e buon martedì...

Come sta andando la vostra settimana? La mia, ma che lo dico a fare?, benissimo, visto che sono ancora in ferie!

Ho visto che il piccolo giweavay che ho organizzato ieri sta andando bene, e ne sono molto felice... significa che il premietto che ho composto per voi vi piace, e la cosa vuole dire tanto...

Ora sto cercando anche di "dare un po' di respiro" alla mia paginetta facebook... se qualcuna volesse mettere un "Mi Piace" anche li, mi farebbe tantissimo piacere! Lo so, è ancora acerba, ma da qualche parte bisogna pur cominciare, no?


Oggi, per deliziarvi un po', vi propongo il dolcetto che ho preparato ieri per la mia collega e amica Giada, che è stata a cena da noi. Lei e suo marito sono ghiottissimi di Tiramisù, che preparano in mille modi diversi. Io ne ho fatto una versione classica, arricchita però da un bel bicchierino di Crema al whisky! Inutile dire che gli ospiti hanno gradito, e hanno spazzolato tutto...

Ingredienti per 8 porzioni o per 4 ghiottoni...

  • 4 uova freschissime;
  • 6 cucchiai da tavola di zucchero;
  • 500 gr di mascarpone;
  • 1 bicchierino di Crema al Whisky;
  • 1 pizzico di sale;
  • 400 gr di savoiardi;
  • 4 "tazze da the" di caffè;
  • Cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione:
  • Innanzitutto preparate il caffè con cui andrete a inzuppare i savoiardi. Mettetelo in un piatto o una scodella, addolcite con 2 cucchiai di zucchero e lasciate raffreddare.
  • Rompete le uova (mi raccomando, che siano fresche ) separando con cura tuorlo e albume. 
  • Nei tuorli, aggiungete i 4 cucchiai di zucchero  e sbattete fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungete il mascarpone e la crema di whisky, e montate ancora con lo sbattitore elettrico per amalgamare perfettamente il tutto.
  • A parte, montate le chiare, a cui avrete aggiunto un pizzico di sale, a neve fermissima.
  • Amalgamate la crema di tuorlo e mascarpone agli albumi, velocemente ma con delicatezza, facendo attenzione a non smontare il tutto. Dovrete farlo con un cucchiaio, a mano, muovendo il composto dal basso verso l'alto.
  • Cominciate a comporre il Tiramisù. Prendete una pirofila o un contenitore rettangolare, e stendete sul fondo uno strato di biscotti che avrete inzuppato nel caffè freddo zuccherato, quindi ricoprite con uno strato di crema. Ripetete l'operazione fino a riempimento della pirofila.
  • Se preferite, potete anche suddividere i Tiramisù in ciotoline, come ho fatto io, per ottenere delle simpatiche  e praticissime monoporzioni.
  • Spolverate di cacao amaro.

Il Tiramisù va ovviamente conservato al freddo, in frigorifero  Abbiate cura di coprirlo per bene, affinché non assorba odori degli altri cibi presenti.

Che ve ne pare del mio dolcetto? Sarei curiosa di sapere come lo preparate voi... In questi giorni, in internet ho visto davvero un sacco di modi di preparalo, e mi piacerebbe conoscere nuove ricettine. Avete voglia di condividere la vostra nei commenti?

Un salutone a tutti e, se non avete già partecipato, potete lasciare il vostro commento al giweavay cliccando qui

...

2 commenti:

  1. quanto desidererei una coppetta di questa super meraviglia.. mi tirerebbe davvero su!! Che belle e che buone, cara.. Un abbraccio immenso!

    RispondiElimina
  2. Cara, spero che il periodo difficile che stai attraversando riesca a risolversi nel migliore dei modi... un abbraccio, e tante fusa di conforto anche da parte di Lauro...

    RispondiElimina