Lettori fissi

27 maggio 2013

Oséleti Scampadi... o Scapati?

Salve carissimi!

Come é iniziata la vostra settimana? La mia splendidamente, ora mi guardo l'ultima puntata di Arrow, un bel telefilm ma che non riesce in realtà ad appassionarmi completamente.

Con questo post volevo un po' dare una nuova vita al mio blogghino, cercando di arricchirlo di tantissime ricettine nuove,anche se sempre semplici e alla portata di tutti!

Il piatto di oggi sono gli Oséleti Scampadi, o Scapati. Si tratta sostanzialmente di involtini, velocissimi e semplicissimi, molto gustosi e che vi faranno fare sempre un figurone! Il nome é dubbio: starebbe o per "Uccellini Scappati" (cioè ci facciamo due involtini, perché gli uccelletti ci sono scappati), o in alternativa "Senza Capa", poiché naturalmente gli involtini non sono provvisti di testolina.

Li ho fatti proprio ieri, per un pranzo con degli amici, e sono stati apprezzatissimi! Io ho usato il mio fidato Magic Cooker, li ho preparati un po' in anticipo, quindi ho dato loro una ripassatina in forno prima di servire.

Ingredienti:

  • 3 confezioni di Veline di pollo;
  • 200 gr di pancetta affumicata affettata;
  • Foglie di salvia;
  • Olio Dante Condisano;
  • Sale aromatico;
  • 1/2 bicchiere d'acqua.

Preparazione:

  • Stendete le Veline di pollo.
  • Adagiate su ognuna una o due fettine di pancetta, e una figlia di salvia.
  • Arrotolate l'involtino, e fermatelo con uno stuzzicadenti.
  • Adagiate in una padella, versate un filo di olio Condisano, salate con un pizzico di sale aromatico e bagnate con il mezzo bicchiere d'acqua.
  • Coprite con Magic Cooker, e lasciate cuocere circa 6/7 minuti, o comunque finché la carne non sarà ben "bianca", e l'acqua si sarà asciugata.
  • Come ho già consigliato, preparate gli involtini in anticipo, e riscaldateli nel forno ben caldo poco prima di servirli...

E buon appetito!

Buonanotte... ci si rilegge domani con un'altro gustoso piatto trentino!

 

Nessun commento:

Posta un commento