Lettori fissi

4 marzo 2013

Brutti ma buoni American Style

Salve a tutti!

... E buon inizio di settimana!

Com'é il clima, da voi? Qui é stato un lunedì decisamente primaverile, anche se già le previsioni parlano di un ritorno di neve anche a basse quote da mercoledì... Uffi!

Oggi volevo presentarvi una ricetta un po' curiosa, una di quelle che nascono da un errore...

Si tratta infatti di un biscotto un po' "sfigato", che ho battezzato "Brutti ma buoni American Style". La loro storia é semplice: ieri sera sono stata invitata a cena da un'amica, intollerante al glutine. La mia intenzione era di prepararle dei Cookies gluten free, utilizzando la ricetta dei Cookies che avevo già preparato qui, utilizzando però la farina di mais per pasticceria del Molino Peila. Una volta cominciati, mi sono accorta di aver perduto sia la cioccolata che le gocce di cioccolato! Orrore! (Come é possibile?, vi state domandando? Un giorno vi posterò le foto della mia dispensa, e capirete...). Ignara, ho decido di rendere i Cookies ancora più "americani" sostituendo la cioccolata coi marshmellow, e... Vabbé, vi mostro la ricetta...

Ingredienti:

  • 1 uovo;
  • 125 gr di burro;
  • 250 di zucchero;
  • 250 gr di farina di mais per pasticceria Molino Peila;
  • 1/2 bustina di lievito (consentito, se preparate la ricetta per un celiaco);
  • Acqua q.b.
  • 1 confezione di marshmellow (consentito, se per un celiaco. Ad es. Haribo).

Preparazione:

  • Sciogliete il burro a bagnomaria, e frullatelo bene con lo zucchero e l'uovo intero, fino a farlo diventare spumoso.
  • Aggiungete la farina di mais per pasticciera Molino Peila mescolata con il lievito, e continuate a frullare. L'impasto tende a diventare molto granuloso, quindi aggiungete un po' d'acqua per renderlo amalgamabile.
  • Spezzettate i marshmellow, e aggiungeteli all'impasto, mescolandoli con un cucchiaio.

E fin qui, tutti ok...

  • Ho provato quindi a cuocerli come i normali Cookies, cioè spiaccicati sulla piastra... Ma il risultato non é stato un granché! Quindi ho preso dei pirottini, ho creato con le mani delle palline della dimensione di una nocciola, e li ho informati a 200 gradi per circa 10 minuti.

Una volta sfornati... Mi volevo mettere a piangere! Il marshmellow, che ho scelto infelicemente di color blu, si é sciolto e ha tinto i biscotti veramente di un color brutto. Naturalmente non li ho portati alla mia amica.

Stamattina però li ho assaggiati nel caffè! Sono deliziosi! Leggermente caramellati, molto morbidi... Insomma, tralasciando l'aspetto estetico (probabilmente il problema era molto minore, se avessi usato caramelle bianche o rosa!), il gusto é proprio buono! Per questo, tutto sommato, vi consiglio questa ricetta, gustosa e gluten free!

Con questo vi saluto, e vi dò un dolce arrivederci!

3 commenti:

  1. Ma io li trovo troppo carini inveceee, così celesti! :D Bravissima Dani, sono simpatici e deliziosi, proprio originali.. e hai inventato un dolcino nuovo! <3 Un bacione tvb!

    RispondiElimina
  2. sembrano ottimi! che importa se sono azzurri??!! XD

    RispondiElimina
  3. Sono molto carini invece, sei stata brava :D
    Nuova follower!
    http://thescentoffashions.blogspot.it/

    RispondiElimina