Lettori fissi

25 agosto 2013

101 idee di pastafrolla... Cuor di pera

Salve a tutti, e buona domenica!

Come va da voi? Da me, come canterebbero i Righeira, "l'estate sta finendo e un anno se ne va"... Da un paio di giorni il sole ancora caldo sta lottando con spaventosi temporali, e gli alberi un po' gia stanno ingiallendo... Insomma, l'autunno è alle porte!

Sinceramente, sono felice del fresco che finalmente sta tornando, anche se un po' so già mi mancheranno i pantaloni corti, i sandali e l'aria più svagata che tutti ci portiamo dietro d'estate!

Oggi, per addolcire un po' la giornata, ho deciso di inaugurare la rubrica "101 idee di pastafrolla"... Poiché adoro la pastafrolla, la regina degli impasti, ho deciso di declinare in tutti i modi che riesco questa meraviglia... 101, appunto! Ce la farò? Si accettano scommesse...

Ad ogni modo, giacché la pasta base sarà sempre la stessa, quella cioè dei biscotti natalizi che mia madre prepara ogni anno, con la ricetta imparata alle scuole medie, durante le lezioni di "economia domestica", ho deciso di includere nella mia raccolta anche le preparazioni già postate, che potrete trovare qui (con i Biscottini di Natale + la pasta base) e qui (Girelline di Natale). 

Eccoci quindi alla 3° idea di pastafrolla... Cuor di pera.

Ingredienti:
  • 1/3 di pasta base;
  • Confettura extra di pere Bio Lazzaris;
  • Farina q.b.;
  • Zucchero a velo.

Preparazione:
  • Stendete la pasta con la mattarello, fino a farle raggiungere lo spessore di 3-4 mm. Per non farla attaccare al piano di lavoro o al mattarello potete usare un po' di farina.
  • Prendete l'aggeggio per fare i panzerotti. Se non l'avete potete fare lo stesso lavoro a mano, utilizzando un bicchiere o una formina dello stesso diametro, cioè 6 cm (almeno quello che ho utilizzato io!).
  • Sistemate nel centro dell'impasto un cucchiaino di Confettura extra di pere Bio Lazzaris, quindi chiudete i biscotti (se usate l'attrezzo apposta, basterà chiuderlo per sigillare i bordi del panzerotto, altrimenti fate lo stesso lavoro manualmente  facendo ben attenzione a unire il bordo pinzandolo con le dita, per evitare che la frolla si apra e vi lasci sfuggire la marmellata!).
  • Cuocete i biscotti in forno caldo a 180° per 10-15 minuti, o comunque fino a che i bordi non inizino ad arrossare.
  • Lasciate raffreddare, quindi metteteli in un piatto e serviteli, spolverati di zucchero a velo.

Deliziosi, e come mio solito velocissimi da preparare!

Ora spero siate curiosi di sapere cosa ho preparato con i restanti 2/3 della frolla... Per saperlo vi do' appuntamento a uno dei prossimi giorni...

A presto... :-)

9 commenti:

  1. Un biscotto al giorno toglie il medico di torno :) che delizia con la confettura di pere .. se ti va di venirmi a trovare ho fatto i cestini di fricandò Pentole Pentolini Pasticci Pasticcini Blog (✿◠‿◠)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passata... e che delizia i tuoi cestini, un'idea da "rubare"!

      Elimina
  2. che delizia, io amo la pasta frolla :)

    RispondiElimina
  3. Siccome detesto il freddo...mi gusto queste idee sensazionali con la pasta frolla, amica mia! Almeno queste scaldano il cuore e mi mettono allegria! :D <3 TVTTB! I cuor di pera mi hanno conquistata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono lieta che ti lasci "riscaldare" dalla frolla, questa golosa tentatrice...

      Elimina
  4. Tutto bello e buono e grazie a te che fai la pasta frolla in casa (come me) non mi piacciono i blog dove usano le paste di base già pronte!?! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io preferisco chi fa la pasta base a mano... io me la cavo con la frolla, e con gli impasti di varie torte... ma per la sfoglia e la pasta lievitata per la pizza devo ancora ricorrere spesso ai preparati... ma mi sto impegnando per imparare!

      Elimina
  5. per me che amo le pere è una vera chicca questa ricetta, grazie !

    RispondiElimina