Lettori fissi

31 luglio 2012

Buone nuove da Carmy 1978

Buonasera...
Oggi ben due post, e questo é per informarvi della splendida iniziativa del sito www.carmy1978.com.
Infatti, grazie a lei sarà possibile vincere due splendide creazioni offerte da Anna di "La creatività di Anna", un set formato da orecchini e bracciale, davvero elegante!
Per avere questa opportunità dovrete semplicemente seguire pubblicamente il blog di Carmy, www.carmy1978.com appunto e quello di Anna, la creativitadianna.blogspot.it.
Ma avrete tutte le risposte alle vostre domande leggendo il post di Carmy http://www.carmy1978.com/2012/07/regalo-per-voi-offerto-da-la-creativita.html
Io posso solo consigliarvi, oltre la splendida opportunità di vittoria, di seguire comunque i due blog, a mio parere davvero splendidi.
Sperando di esservi stata utile, alla prossima...
;)

Sfogliatine ai frutti di bosco e mascarpone

Buondì a tutti!
Oggi avevo una pausa lunga a mezzogiorno, quindi ho deciso di tornare a casa per giocare un po' con il mio micino. Apro il frigo per vedere cosa prepararmi di buono a pranzo e... Orrore! Avevo dimenticato in un cassetti no quattro confezin di frutti di bosco! Odio quando succede, un po' perché mi sembra già di perdere colpi, a neppure trent'anni, e un po' perché buttare via del cibo mi sembra davvero un delitto, oggi più che mai in questi tempi di crisi! La more e i lamponi erano tutti andati, mentre mirtilli e ribes erano ancora in discrete condizioni...
Quindi ho improvvisato una ricettina veloce, che vi voglio suggerire.
Perdonatemi se gli ingredient sono un po', diciamo... "ad occhio", ma ho dovuto prendere quello che mi era rimasto...
Ingredienti per otto biscotti
400 gr circa di frutti di bosco,
4 cucchiai di zucchero,
1/2 bustina d zucchero vanigliato,
Acqua q.b a coprire i frutti nella pentolina,
Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare,
250 gr di mascarpone

Lavate i frutti di bosco, metteteli in un pentolino assieme allo zucchero, lo zucchero vanigliato e l'acqua. Portate a bollore a fuoco medio, quindi lasciate riposare a fuoco lento per circa venti minuti.



Stendete il rotolo di sfoglia sulla carta da forno, tagliatelo in sedici quadrati all'incirca uguali, e bucherellate la superficie della pasta per evitare che si gonfi troppo. Mettete in forno a circa 200 gradi per 20 minuti.



Sfornate le sfoglie  e togliete la frutta dal fuoco, e lasciatele raffreddare. Quindi unite parte della salsa di frutta al mascarpone e mescolate con cura.



Ora potete formare le vostre sfogliatine: sovrapponete uno strato di sfoglia, un cucchiaio di crema, una sfoglia, un cucchiaio di crema.  Decorate con un po' della salsa di frutta che vi é avanzata.



Vi assicuro, sono ottime e molto veloci da realizzare...

Un bacione, buon pomeriggio a tutti! :)





30 luglio 2012

L'orto in cucina

Buon lunedì a tutti!
Visto che questa mattina non lavoro, ho deciso di mettermi di buona lena e cominciare... Il mio piccolo orto!
In verità, ho dovuto farlo gioco forza, perché non trovo in nessun negozio l'erba gatta per il mio micino, e quindi ho dovuto prenderne una cassettiera da far germogliare in casa. Speriamo bene, io sono negata per il giardinaggio!
Però, una volta preparata l'erba, mi é venuto in mente che poche settimane fa, da Ikea, avevo comperato due set per fare crescere in casa sei erbe aromatiche, di quelle che sono tanto utili a noi amanti della cucina... Quindi mi sono armata di buona volontà e stamattina le ho messe in opera.
É stato semplicissimo: per prima cosa ho spacchettato le confezioni. Ogni pacco conteneva tre vasetti di carta, ognuno con il nome della piantina che avrebbe ospitato, tre confezioni di semi e tre postiglioni di terra liofilizzata.



Quindi ho messo ogni postiglione in un bicchiere di carta, e l'ho bagnato con 200 ml di acqua. Immediatamente il pastiglione si é gonfiato, ed ha riempito il vasetto di terriccio.



Ho scavato una cucchiata di terra, ho versato i semini ed ho ricoperto.
Insomma, in meno di cinque minuti ho ottenuto sei vasetti pronti.
Come andrà la fioritura...?
Beh, prometto che vi terrò informati... ;)


29 luglio 2012

Caffè goloso alla maniera di Lindt

Buona domenica a tutti!
Oggi volevo presentarvi un caffè goloso, che ho bevuto quest'estate nel negozio Lindt all'interno del Palmanova Outlet Village.
In realtà si tratta di una ricettina che si presta più all'inverno, ma anche in questi giorni caldi rimane un'autentica squisitezza!

Gli ingredienti sono molto semplici...
Per ogni persona, vi servono:
Una tazza di caffè,
Un cioccolatino Lindor Lindt,
Panna montata.

Mettete il cioccolatino scartato nella tazzina.

Versatevi sopra il caffè appena fatto. Io uso la macchina del caffè, ma va bene anche la moka. L'importante é che il caffè sia bollente, di modo da sciogliere la cioccolata.

Guarnire il tutto con tanta panna montata. Non serve aggiungere zucchero.

Vi ricordo che questo caffè non é stato inventato da me, ma vi consiglio il sistema di farlo a casa vostra, nell'attesa di poterne gustare uno originale in uno degli splendidi bar Lindt.

Con l'augurio di una buona giornata... :)

Shopping... !

Buonasera a tutti!

Oggi volevo mostrarvi il frutto del mio pomeriggio di shopping bolzanino. Infatti, avendo avuto una mezza giornata libera dal lavoro, sono andata col moroso a fare un giro a Bolzano. La mia intenzione era, approffitando
dei saldi, di comperare qualche vestitino sfizioso, invece ho speso la mia bella sommetta in tutt'altro :)!

Prima, infatti, abbiamo fatto una capatina al Thuniversum, tappa obbligata per tutti i fan del celebre marchio. Oltre alle ultime novità infatti potrete trovare un'ampia sezione outlet, con pezzi di fine serie o lievemente difetti, a prezzi davvero vantaggiosi! Io ho preso queste due deliziose tazzine per il caffè, che ho regalato al moroso per le nostre colazioni romantiche!



Poi mi sono fermata da Athesia, una grande cartolibreria disposta su ben cinque livelli, dove ho fatto alcuni acquisti creativi: penna con il disegno di alcubi lemming, nastro dalla tipica fantasia altoatesina, alcune perle e sei fiale d vetro contenenti ognuna un messaggio augurale. Di queste ultime son particolarmente soddisfatta. Son costate solo 50 centesimo l'una, ma ho già diverse idee intessanti su come utilizzarle in maniera creativa... Invece il moroso mi ha regalato un bellissimo libro su come realizzare miniature in fimo per decorare le tegole.



Alla fine, poco prima di tornare al parcheggio, abbiamo fatto una sosta alla Moccaria di Loacker, proprio di fronte al duomo di santo Stefano. Noi abbiam preso solo due sciroppi al sambuco, fra l'altro serviti in modo tale che sembrassero due mojito, ma se avete la possibilità di entrare in una Moccaria vi consiglio di provare il loro caffè. É preparato con una miscela particolare, per cui ha un chiaro sapore di cioccolata, che lo rende unico e goloso, da provare! Come souvenir, mi sono comunque regalata un sacchettone con ben mezzo chilo di mini porzione Loacker.



E con questa immagine di dolcezza, vi auguro a buonanotte...

26 luglio 2012

Bignè salati al Grana Trentino e Puzzone di Moena

Questa é la ricetta che ho pensato per il contest del Mulino Chiavazza "Mani in pasta - gli Stuzzichini". É il primo contest a cui partecipo, e devo dire che sono molto emozionata... :).
Sono dei bignè salati, che richiamano, nell'impasto e nella fonduta con cui vengono riempiti, delle delizie tipiche della mia terra, il Trentino.


Ingredienti per i bignè
375 gr di acqua
150 gr di farina
50 gr di Grana Trentino grattuggiato finemente
150 gr di burro
4 uova
Una presa di sale


Ingredienti per la fonduta di Puzzone di Moena
200 gr di Puzzone di Moena
75 gr di Grana Trentino grattuggiato
75 gr burro
Panna liquida q.b.


Mettere sul fuoco l'acqua col burro e la presa di sale. Appena il burro si é sciolto, e il tutto ha cominciato a bollire, versare d'un tratto la farina setacciata unita al Grana grattugiato, mescolando per circa 5-7 minuti, cioè finchè la pasta non diventa omogenea e unta.
Lasciare raffreddare mescolando sempre, muovendo il mestolo dal basso verso l'alto e non girando in cerchio.
Raffreddata la pasta, incorporare le uova una alla volta, facendo attenzione che la prima non veda la seconda.
Lasciar raffreddare l'impasto, quindi mettere la pasta su una teglia unta o ricoperta di carta da forno, utilizzando due cucchiai o la sac a poche.
Infornare a 200 gradi finché non saranno aumentati il triplo, ed avranno un bel colore dorato, quindi sfornare.
Lasciarli raffreddare.


In un pentolino, far sciogliere il Puzzone di Moena, il grana e il burro. Se il composto dovesse essere troppo granuloso o gommoso, diluirlo con la panna.


Una volta che i bignè si saranno raffreddati, praticare un'apertura sulla sommità e riempierli con la fonduta.
Servirli accompagnati da sottaceti.


Con questa ricetta partecipo al contest di Molino Chiavazza "Mani in Pasta - Stuzzichini"

Grazie all'Erboristeria Verdirimedi.it

Buonasera,

Oggi vorrei lasciarvi non uno, ma ben due post, totalmente diversi fra loro.
Il primo riguarda l'Erboristeria Verdirimedi.it.
Infatti, diventando fan di facebook della loro pagina, é possibile avere numerosi vantaggi. Fra gli altri, quello di partecipare gratuitamente all'estrazione di set di campioni prova e di buoni da spendere presso di loro.
Con mia grande gioia, venerdì scorso sono stata estratta e ho vinto i trenta campioncini in palio. Verdirimedi.it mi ha contattato lunedì tramite mail per avere il mio indirizzo, e mercoledi mattina un corriere GLS mi ha portato a casa gratuitamente il premio.

Vi mostro quello che ho ricevuto, prima con una panoramica generale e poi un po' più nello specifico.
Purtroppo alcuni dei provini non potrò utilizzarli (ad esempio la crema per bebè, o quella contro le smagliature della gravidanza), ma sono davvero felice di poter provare e conoscere dei prodotti nuovi. Ancora grazie, quindi, a Verdirimedi.it!

24 luglio 2012

Il piccolo laboratorio della pazza tartaruga viola...

Buonasera a tutti...

Questa sera vorrei mostrarvi alcuni dei miei lavori di bigiotteria.
Da qualche mese, infatti, mi diletto a creare piccoli gioielli, per lo più orecchini ma anche bracciali, phone strap e portachiavi.
Pur avendo sempre invidiato le varie creative sul web o nei mercatini di quartiere, non mi ero mai cimentata nella produzione di bijiou, perché lo consideravo un hobby troppo costoso. Infatti, nei negozi della mia città i vari chiodini, schiaccini, ciondoli e
perle costano davvero un botto!
Poco tempo fa, invece, ho trovato su facebook delle ottime venditrici, oneste e affidabili, che mi hanno convinta a tentare questa strada. Grazie a loro (Creazionilandia, o Creative in Progress Up, tanto per citarne alcune...) ho fatto una scorpacciata di materiale creativo ma senza svenarmi!

Qui vi mostro alcune delle mie creazioni, e vi auguro buonanotte...

23 luglio 2012

Cena estiva con gli amici

Che bello passare la sera con gli amici!
No ci troviamo spesso, a casa di uno o dell'altro, a fare giochi in scatola. Stasera era il nostro turno di ospitare.
Siccome io lavoro fino quasi alle otto, il mio amore ha preparato la cena per tutti, una volta tornato a casa. Il menù prevedeva pasta fredda, melone e affettato misto.
La pastiera veramente ottima, tanto che Paolo, il nostro amico, ne ha prese addirittura tre porzioni!
Vi lascio la ricetta, che magari puó tornare utile per una cena estiva veloce e sfiziosa.

Ingredienti
500 gr di maccheroncini
500 gr di pomodori ben maturi
400 gr di mozzarella, meglio se in filone
1 confezione di olive verdi
Sale
Olio.

Lessate in abbondante acqua salata i maccheroncini, facendo attenzione che non scuociano. Scolateli e trasferiteli in una terrina. Per fermare la cottura della pasta, passatela nello scolapasta sotto il getto dell'acqua fredda.
Tagliate a cubetti regolari i pomodori ben puliti e la mozzarella.
Condite la pasta con i cubetti di pomodoro e di mozzarella, unite le olive verdi, e condite con olio d'oliva (o di semi di mais, nel caso del mio moroso... Lo preferisce perché ha un gusto più delicato...).
Se ne avete in casa, spolverate il tutto con sale aromatico... E buon appetito! :)

Qui sotto... La foto della mia tavola, estiva e coloratissima, come piace a me!

22 luglio 2012

20 luglio 2012

Finalmente venerdì...

E finalmente é arrivato il venerdì...
Che per mer significa un' altra giornata di lavoro prima del riposo della domenica. Dopo una settimana "un pó così" finalmente una bella notizia!
Molino Chiavazza organizza un contest, ed esattamente nell'area che mi piace di più, il finger food!
Non vedo l'ora di potermi mettere ai fornelli, per dare così il meritato via a questo piccolo blog, per ora abbastanza smorto.
Se vi interessa, vi lascio l'indirizzo del blog con il regolamento...cultura-del-frumento.blogspot.it
Un bacio a tutti, a presto!
Dani

16 luglio 2012

Cena svelta del lunedì

Che trauma il ritorno al lavoro dopo ben due settimane di ferie al mare!
Per fortuna che ad aspettarmi a casa ho trovato il mio amore, e il mio micino... Quanta tenerezza!
In compenso, sorpresa!, l'acqua scende dal rubinetto marrone e fa impressione...
Quindi, per cena, solo un cous cous volante o, come si dice a casa mia, "della fretta".
Ho preparato il cous cous come indicato sulla confezione, quindi l'ho mescolato a due zucchine affettate e mais, soffritti assieme con olio, sale aromatico e naturalmente tanto, tanto curry.
Di solito, lo giuro, cucino molto meglio :-).
Dani

15 luglio 2012

Eccomi qui...

Un piccolo spazio dove chiacchierare, di tutte le mie passioni...
La cucina, il make-up e la creatività...
Un piccolo spazio dove incontrarsi e scambiarsi ricette e pareri.
Questo é quello che vorrei che questo blog diventasse...
Benvenuti a tutti...
Dani